Seleziona una pagina

Metodi di valutazione per la vostra azienda

Metodi di valutazione per il suo business 

In pratica separiamo i tipi di modelli di valutazione in alcune categorie. Daremo prima una panoramica di queste categorie e poi descriveremo i singoli modelli di valutazione all'interno di ogni categoria. In pratica, possiamo aiutarvi a fare una valutazione molto concisa o dettagliata. Una valutazione concisa sarebbe solo un controllo veloce per avere una prima indicazione per vedere se la valutazione che avete in mente può essere raggiunta sul mercato. Alla fine, il mercato determina il prezzo che otterrai per la tua azienda. Questo prezzo è diverso dalla valutazione della sua azienda. L'altra opzione, che preferiamo, è quella di condurre un modello di valutazione dettagliato che è fatto specificamente per la sua azienda e prende in considerazione le caratteristiche uniche della sua azienda.

Le principali categorie di valutazione sono:

  • Bilancio basato su metodi di valutazione
  • Metodi di valutazione legati al conto economico (P&L)
  • Metodi di valutazione basati sui flussi di cassa
  • Altri tipi di metodi di valutazione

In pratica, basiamo le nostre valutazioni su vari metodi.

Metodi di valutazione basati sul bilancio

I metodi di valutazione basati sul bilancio si basano sul bilancio di un'azienda. Queste sono le valutazioni più semplici. Uno svantaggio è che non prendono in considerazione la capacità di guadagno dell'azienda, che è ciò che interessa alla maggior parte degli acquirenti. Un altro svantaggio è che questi metodi di valutazione non sono lungimiranti. Si basano sulla performance storica dell'azienda.

Una panoramica dei metodi di valutazione basati sul bilancio:

  • Valore contabile
  • Valore contabile rettificato
  • Valore di liquidazione

Il metodo del valore contabile guarda principalmente il patrimonio netto corrente dell'azienda. Deduce tutte le passività dalle attività totali e la differenza è il valore contabile dell'azienda. Per arrivare a questo valore si può anche guardare direttamente al patrimonio netto dell'azienda. Questo metodo dipende, naturalmente, dai principi contabili che una società ha usato in passato. Uno svantaggio è che questo metodo non tiene conto dei valori di mercato di certe attività. Per esempio, una società potrebbe aver svalutato i suoi camion e rimorchi a fini contabili. Quindi, nei conti ufficiali, questi camion hanno un valore basso. Questo non riflette i prezzi reali di questi beni sul mercato. Il valore contabile rettificato segna tutte le attività (e anche le passività) ai valori correnti di mercato. In questo modo, il bilancio viene preparato di nuovo, ma ora con i valori di mercato rideterminati. Una volta fatto questo, le passività totali vengono sottratte dalle attività. La differenza rimanente è il valore contabile rettificato, che è la valutazione dell'azienda.

Il valore di liquidazione è limitato a una situazione molto specifica, vale a dire quando l'azienda ha intenzione di essere liquidata. Questo è fondamentalmente il valore più basso che un'azienda ha, poiché è per lo più l'ultima alternativa che un'azienda utilizzerà. Il valore di liquidazione dell'azienda è il valore dell'azienda se viene liquidata, cioè i suoi beni vengono venduti e i suoi debiti vengono pagati. Questo valore è calcolato deducendo le spese di liquidazione dell'azienda (pagamenti di licenziamenti ai dipendenti, spese fiscali e altre tipiche spese di liquidazione) dal valore netto rettificato.

Metodi di valutazione legati al conto economico (P&L)

I metodi di valutazione legati al conto economico sono spesso basati su multipli. Questi multipli possono essere basati sull'EBITDA (o profitto prima delle tasse). EBITDA sta per guadagni prima di interessi, tasse, svalutazione e ammortamento. I multipli dell'EBITDA possono variare da 3 a 7, ma occasionalmente vediamo anche valutazioni più alte. Questo dipende molto dal tipo di industria, dalla prospettiva di crescita dell'azienda, dalla durata dei contratti e da molte altre variabili. Quindi, è estremamente difficile giudicare a quale multiplo la vostra azienda dovrebbe vendere senza fare un'analisi dettagliata degli attori simili sul mercato, capire le dinamiche del settore, ecc. Siamo felici di discuterne più in dettaglio con voi e di darvi un feedback onesto sul valore che riteniamo appropriato per la vostra azienda.

Metodi di valutazione basati sui flussi di cassa

Il principale metodo di valutazione basato sul flusso di cassa è il DCF (discounted cash flow method). Questa metodologia riporta tutti i flussi di cassa liberi futuri al momento attuale. Tutti questi flussi di cassa liberi sono scontati ad un certo fattore di sconto che compensa la differenza di tempo tra il periodo futuro in cui il denaro entra e il periodo attuale. I nostri esperti di valutazione hanno modelli speciali in cui tutte le variabili possono essere inserite dopo un'indagine dettagliata dell'azienda. Il risultato finale è una valutazione dell'azienda basata sui flussi di cassa futuri.

Il fattore di sconto utilizzato è spesso il costo medio ponderato del capitale (sia azionario che di debito). I flussi di cassa scontati possono essere confrontati con il costo attuale dell'investimento per vedere se l'opportunità di investimento è buona. In teoria, i metodi di valutazione basati sul flusso di cassa sono buoni perché guardano al futuro e guardano il contante libero che viene generato. Uno svantaggio è, come molti metodi, che la valutazione dipende dai dati inseriti nel modello e dall'accuratezza dei numeri che spesso è nota solo con il senno di poi.

Altri tipi di metodi di valutazione

Ci sono diversi altri metodi di valutazione, ma molti sono legati a quelli menzionati sopra. L'analisi del valore economico è un altro modello di valutazione che può essere utilizzato. Questa metodologia confronta il valore in due diversi periodi di tempo e guarda la differenza per spiegare quale valore è stato aggiunto dalla gestione.

L'analisi delle opzioni reali è un altro metodo di valutazione. Si basa sui flussi di cassa, ma è basata su modelli di prezzi delle opzioni invece che su modelli DCF. L'analisi delle opzioni reali non è quasi mai usata per valutare un'intera azienda. Questo metodo di valutazione si rivela utile quando un'azienda ha opportunità di investimento che hanno caratteristiche simili alle opzioni. Queste caratteristiche simili alle opzioni sono di solito difficili, se non impossibili, da catturare usando i modelli DCF.

Informazioni sui metodi di valutazione

Abbiamo consulenti che parlano la tua lingua madre e hanno esperienza nell'ottimizzare le aziende per la vendita. Siamo felici di condividere questa conoscenza e di darti dei consigli gratuiti su cosa considerare quando si ottimizza la tua azienda per una vendita commerciale. Vuoi ricevere supporto per aumentare il valore della tua azienda oggi stesso? Non esitate a contattarci.

Le valutazioni sono una piccola ma importante parte del processo di M&A, forse vorreste vedere l'intera prospettiva? Le pagine qui sotto possono darvi una visione migliore e possono indirizzarvi verso altre informazioni approfondite.

Richiedi maggiori informazioni sui metodi di valutazione per la tua azienda

Privacy(Obbligatorio)
it_ITItaliano